Pisa: una settimana antirazzista contro la legge (in)sicurezza! #indivisibili

Come Sinistra Italiana – provincia di Pisa abbiamo aderito convintamente alla serie di mobilitazioni antirazziste promosse da parti sociali e politiche della nostra città sotto la parola d’ordine #indivisibili. Nell’ottobre del 2018 decine di migliaia di cittadine e cittadini tedeschi sono scesi in piazza, a Berlino, proprio con questo motto, dopo violenze di matrice razzista e neo-nazista. Solidarietà contro esclusione, democrazia contro chiusura neo-nazionalista. Riprendere tale ispirazione è decisivo per costruire piattaforme convincenti affinché diversi pezzi sociali e politici possano tornare a tessere un’agenda di alternativa.

Ecco il programma delle iniziative pisane:

3 Febbraio, ore 13, Pranzo Sociale verso il Carnevale Antirazzista #Indivisibili, circolo ARCI Alberone

6 Febbraio, ore 21, Cineforum- E Respirare Normalmente 
Palazzo Ricci, via Santa Maria 8

8 Febbraio, dalle ore 9 alle 11, CAMBIAMENTI CLIMATICI E MIGRAZIONI, Sesto sciopero #fridaysforfuture
Piazza XX Settembre, davanti il Palazzo del Comune

9 Febbraio, ore 17, Una piazza antirazzista Pisa #indivisibili
Piazza XX Settembre, davanti il Palazzo del Comune

10 Febbraio, ore 20.30, SERATA DI Arte Migrante Pisa,via Garibaldi 33


Il nostro sostegno alle mobilitazioni del 10 novembre.

Pubblichiamo e rilanciamo un testo preparato con alcuni compagni dei territori di Sinistra Italiana. La nostra comunità, come indicato da Nicola Fratoianni oggi, aderisce alle manifestazioni del 10 novembre contro il razzismo: oltre a questo e a rimarcare il nostro sostegno alle piazze che in tutta Italia si radunano contro il DDL Pillon, coltiviamo l’auspicio che sia occasione davvero politica e ri-costituente. 

Leggi tutto “Il nostro sostegno alle mobilitazioni del 10 novembre.”

Forza Nuova contro don Massimo Biancalani alla festa di Montecalvoli

QUESTA È LA DEMOCRAZIA SECONDO I FASCISTI. Per loro è insopportabile che donne e uomini si riuniscano in spazi di socialità per costruire dialoghi, confronti, politica. Lo faccio volentieri da anni con i compagni di Montecalvoli di SI Santa Maria a monte e ne sono davvero orgoglioso. Perché ci diciamo le cose con onestà e franchezza, specialmente quando dissentiamo dalle prospettive. Ecco, questo sfregio a loro, a Leu Valdarno Inferiore e al circolo ARCI La Perla, luogo di socialità feconda e aperta al territorio, non può passare invano. Stasera, domani e dopodomani spero che in tanti porteranno i propri corpi nei dialoghi e nei momenti ricreativi aperti proposti dai compagni di Montecalvoli SMAM. Un abbraccio di cuore e grande solidarietà, in pieno spirito #antifascista

Ettore Bucci 

PS: ma la Legge Scelba e la Costituzione non vietavano la ricostituzione di queste squadracce di fascisti? Che lo Stato intervenga!

 

Qui la dichiarazione di Nicola Fratoianni, segretario nazionale di Sinistra Italiana

L’ANTIFASCISMO NON E’ ROBA DA RADICAL CHIC, QUANDO LO SQUADRISMO TORNA NELLE NOSTRE STRADE.

I fatti avvenuti nella notte tra 21 e 22 settembre nel quartiere Libertà a Bari interpellano tutte e tutti i cittadini di questo Paese. Non si tratta, come qualcuno prova a minimizzare, dei “soliti scontri tra opposte ideologie”. Mentre una parlamentare europea, Eleonora Forenza (GUE/NGL), ed un noto attivista della sinistra, Claudio Riccio, accompagnavano una madre alla propria dimora, un branco di picchiatori si è spostato dalla locale sede di CasaPound in via Eritrea e si è diretto nella loro direzione in modo bellicoso.

Leggi tutto “L’ANTIFASCISMO NON E’ ROBA DA RADICAL CHIC, QUANDO LO SQUADRISMO TORNA NELLE NOSTRE STRADE.”