Marcia da San Piero a Grado a Camp Darby: il nostro 2 giugno

Sinistra Italiana aderisce alla marcia da San Piero a Grado a Camp Darby indetta per il 2 giugno dalle reti pacifiste ed antimilitariste di Pisa e Livorno.
La nostra comunità sostiene i progetti di riconversione civile della base militare statunitense e ritiene che la richiesta di chiarezza sui “depositi speciali” sia davvero centrale affinché i cittadini e le cittadine possano comprendere cosa ci sia in quello spazio. Il ripudio della guerra come strumento di offesa alla libertà dei popoli è tra i principi fondanti della nostra Repubblica. Proprio per questo, riteniamo importante e decisivo essere presenti in questa giornata e portare il nostro contributo. Allo stesso tempo, riteniamo importante la condivisione della battaglia contro l’ampliamento delle strutture a servizio della base: uno degli impegni assunti dal nostro segretario nazionale, l’on. Nicola Fratoianni, riguardava appunto la riconversione di quello spazio ad uso civile. Confermiamo quell’impegno, come forza politica, anche in relazione alla consiliatura 2018-2023, per la quale ci candidiamo con la nostra lista a Pisa.
Noi stiamo alla deliberazione del consiglio comunale di Pisa del 2007, assunta a maggioranza, relativa al bisogno di depotenziare e, in prospettiva, di chiudere la base militare.